Sofferenze ed Incagli, prevenire è meglio che curare

0
779

Prevenire un Incaglio o una Sofferenza significa salvaguardare la propria esistenza finanziaria e creditizia.

Anticipare gli eventi e, evitare che accadano, diventa fondamentale quando si conduce un rapporto a debito con una banca.
Non scendere a patti con la banca ed evitare l’instaurarsi di giri viziosi è altrettanto fondamentale.
Ma con queste poche righe, che seguiranno, cercheremo di darvi una prima informazione su come scongiurare che vi accada il peggio.
La prevenzione è nel ricordarsi di non andare mai oltre gli scoperti concessi , qualora vi sia un extra fido ovvero un elargizione ulteriore di credito concessovi inizialmente, chiedete al vostro direttore di stipulare di nuovo il contratto di affidamento o aggiornare quello esistente, senza fidarsi della semplice promessa “…non ti preoccupare puoi sforare”.
Ogni extra fido viene segnalato alla centrali rischi (sconfinamento) e può diventare un indice negativo a vostro carico in quanto prevede l’iscrizione sia dell’importo concesso che di quello accordato e di quello utilizzato.
Non tenete il conto sempre al massimo dello scoperto, non mantenete mai questa posizione assoluta nel tempo ma cercate se possibile di effettuare versamenti che riducano lo scoperto.
Tenete sempre sotto controllo l’’andamento del rapporto.
Evitate di avere insolvenze su assegni versati sul conto affidato, evitate insolvenze da parti di vostri clienti su rapporti di anticipi fatture o di ricevute bancarie.
Movimentate il conto e date valide giustificazioni al vostro direttore in caso di insolvenze da parte di vs. Clienti.
Non effettuare giri di versamenti di assegni provenienti da vostri conti correnti intrattenuti su altri istituti bancari.
Nel caso di versamenti sul vostro conto corrente, a seguito di richieste da parte del direttore per il pagamento di rate di finanziamento, mutuo, assegni, effettuate sempre un versamento mirato, cioè indicate nella distinta di versamento la causale del versamento stesso (Es. versamento per pagamento rata di mutuo n. 45 del XX/XX/2XXX)

BNK209.it Associazione Italiana a Tutela Interessi Clienti banche

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO