Deutsche Bank: maxi perdita da 6,2 miliardi

0
755

Pesano scandalo Libor e adeguamento requisiti patrimoniali
Maxi-perdita in arrivo per Deutsche Bank, che ha lanciato un profit warning sui conti. La principale banca tedesca chiuderà il terzo trimestre con un rosso da 6,2 miliardi di euro, ha annunciato l’istituto attraverso un messaggio ai dipendenti del nuovo co-ceo John Cryan in carica dal luglio scorso, che ipotizza anche la possibilità che non venga distribuito alcun dividendo.
Sui conti pesano 5,8 miliardi di oneri straordinari a causa delle esigenze di adeguare i requisiti patrimoniali. Il gruppo è pronto anche a iscrivere a bilancio maxi-svalutazioni sulla sua unità investment banking e sulle due attività destinate alla dismissione, la banca retail Postbank e la partecipazione del 20% nella cinese Hua Xia Bank (che pesa per 600 milioni).
Inoltre 1,2 miliardi di euro sono stati accantonati per contenziosi, in particolare per l’inchiesta sullo scandalo della manipolazione del Libor. Ma Deutsche Bank è coinvolta anche in un’inchiesta delle autorità svizzere per sospetti di manipolazione dei prezzi del mercato dei metalli preziosi. Infine altri 600 milioni di oneri per la svalutazione della partecipazione del 20% nella banca cinese Hua Xia Bank.

Fonte: ilsole24ore.com

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO